Inkiostro

Inkiostro

Pigmenti di una cucina stellata

A Parma, la cucina innovativa dello Chef Terry Giacomello propone un viaggio attraverso gusti e consistenze provenienti da tutto il mondo, cercando di incuriosire e stimolare i palati. Inkiostro è il nome del ristorante insignito di Una Stella Michelin proprio per gli elementi che sono alla base della cucina dello chef, ovvero iprodotti di prima qualità utilizzati, la finezza nelle preparazioni, i sapori distinti e costanza nella realizzazione dei piatti.

Inkiostro è una location luminosa e moderna, dai colori decisi come tratti d’inchiostro, palpabile l’ eleganza che si riporta anche nei piatti. Un contesto in perfetta sintonia con la cucina dello chef Giacomello, abile nello scomporre ed intrecciare gli ingredienti del territorio con quelli più insoliti e sconosciuti, grazie a una grande conoscenza della materia prima e indiscussa tecnica culinaria. I prodotti che sono un vanto per Parma quali il Prosciutto o il Parmigiano Reggiano diventano materie prime da utilizzare non come pietanze, ma come ingredienti.

E da qui lo sviluppo di proposte come il midollo di prosciutto Crudo che diventa una mousse e si abbina al gelato di uva, o al Parmigiano Reggiano che diventa un siero per simulare i nidi di rondine giapponesi, o al grasso rancido di prosciutto che fa da accompagnamento ai crecker. Alcuni piatti sono nati un po’ per caso, nel tentativo di indagare la materia, proprio perché è attratto dalla curiosità di sperimentare qualsiasi ingrediente trovi in giro per il mondo.

Al ristorante Inkiostro la carta dei vini offre  oltre 900 etichette, nazionali ed estere, per i migliori abbinamenti ai piatti stellati. La cantina viene arricchita da prodotti che vengono ricercati per novità e innovazione, specialmente per quanto riguarda le metodiche adottate nella produzione.

Ad una lista fornita della cantina, si accompagna una carta dei distillati con  circa 150 etichette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *