MONSIGNOR DELLA CASA COUNTRY RESORT & SPA

MONSIGNOR DELLA CASA COUNTRY RESORT & SPA

di Paolo Petrillo

Nel cuore del Mugello, poco distante da Borgo San Lorenzo  a Firenze, immerso nel verde di una tenuta di 200 ettari, si trova il Monsignor della Casa Country Resort & Spa.

Il parco secolare ospita sequoie, ginkgo biloba, antichissimi cedri del Libano e la fruttuosa tartufaia naturale, la limonaia dagli irresistibili sentori, una preziosa cappella consacrata e l’orto biologico completano l’atmosfera unica del Monsignor della Casa.

Oggi Country Resort & Spa, ma un tempo fu la villa rinascimentale dove nel 1503 nacque e visse Giovanni della Casa, detto “Il Monsignore”, famoso per aver scritto il trattato “Galateo ovvero de’ costumi”, pietra miliare della letteratura italiana e un punto di riferimento per il comportamento ed il bon ton in tutta Europa.

Hotel dalle camere eleganti e meravigliose suite. Monsignor della Casa dispone anche di ville di charme immerse nella campagna, finemente arredate, ma l’atmosfera unica delle dimore toscane si ritrova anche al Castello del Monsignore, dove gli elementi rinascimentali delle origini si intrecciano naturalmente agli arredi ricercati e alla tappezzeria di pregio.

Lo stesso gusto country chic che caratterizza tutto il resort, lo si ritrova anche nella  spa, ospitata in una meravigliosa casa colonica ristrutturata, dove grandi vetrate affacciano sulla campagna e su una delle piscine esterne.

L’Enoteca del Monsignore è il ristorante del Country Resort & Spa; spazi esterni arredati con tavoli per accogliere i clienti nella bella stagione e una sala interna accuratamente arredata in stile country chic.

A tavola, di piatto in piatto s’intraprende un viaggio nella cucina toscana, fatta di  ricette senza tempo. Tra i classici non mancano: Pasta fresca e ripiena, pietanze a base di cacciagione ed esclusivi piatti al tartufo, dagli aromi inconfondibili e genuinamente toscani.

Monsignore della Casa, un’affascinane esperienza toscana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *