Vecchio Ristoro

Vecchio Ristoro

L’unico ristorante con una Stella Michelin di Aosta il “Vecchio Ristoro” dello chef Alfio Fascendini, da qualche mese ha una nuova gestione, quella dello chef Filippo Oggioni e del sommelier Paolo Bariani.

Un nuovo progetto che intraprendono dopo il successo riportato al Ristorante Dandelion a La Palud di Courmayeur.

Intatte la storia e la qualità del Vecchio Ristoro, la filosofia che lo anima nella sua veste, si basa sulla concretezza e l’innovazione nel rispetto della tradizione.

Il territorio della Valle d’Aosta offre molte opportunità per sviluppare il giusto connubio tra innovazione e tradizione, tra ricerca dei sapori e tecniche della memoria, tra attualità dei gusti ed estetica.

La costante ricerca di prodotti di eccellenza regionali e nazionali e la stagionalità delle materie prime sono poi lo spunto per la creazione di piatti capaci di stupire e coinvolgere, guidando i commensali attraverso un vero e proprio viaggio gastronomico.

La proposta culinaria di Filippo si incentra su 3 menù degustazione con concetti ben differenziati, per soddisfare le esigenze di palati e appetiti diversi. Uno di questi è dedicato interamente alla Selvaggina da Piuma.

Tutte le cotture sono à La Minute, senza procedimenti sottovuoto o di precottura, al fine di garantire la massima qualità possibile e il totale rispetto delle materie prime, prettamente italiane e locali provenienti da piccoli agricoltori, allevatori e casari.

Per l’abbinamento giusto ci pensa Paolo, poiché la  cantina offre una scelta tra circa 220 etichette, grandi produttori,  ma soprattutto vini di ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *