Masseria Chiccu Rizzu

Masseria Chiccu Rizzu

di Paolo Petrillo

Varcato il portone della tenuta, il fascino del passato ti coinvolge in un’esperienza particolare.

La masseria è circondata da 18 ettari di terreno, dove distese di oliveti si alternano agli orti e agli alberi da frutta tutti coltivatibiologicamente .

Il piacere di essere a contatto con la natura e di poter toccare alcune prelibatezze fanno riscoprire sensazioni uniche.

Masseria Chicco Rizzo

La Masseria Chiccu Rizzu si trova a Sternatia località tra Lecce ed Otranto, nel centro della Grecia Salentina, dove ancora oggi si parla l’antica lingua che deriva dal greco ionico: il Griko.

Il nomederiva da un tipo di grano rugoso e raggrinzito. In gergo dialettale “chiccu” è il chicco di grano e “rizzu” ne indica l’aspetto raggrinzito. In questa zona, infatti, si coltivava principalmente grano, oltre che olio e altri cereali.

Masseria Chicco Rizzonasce nel 1700 come “postale” per il cambio dei cavalli lungo la via Roca Vecchia-Naunia. Più tardi si trasforma in un grande latifondo di proprietà di signorotti locali, gestito da massari che lavorano a “mezzadria”, e diventa così masseria.

La struttura ha subito un magnifico recupero durato molti anni, che l’ha trasformata in una struttura agrituristica: la Tenuta Masseria Chicco Rizzo.

Qui è possibile assaporare cibo genuino, preparato sapientemente con antiche ricette e , riscoprire il gusto degli antichi sapori.

Il ristorante della Tenuta Masseria Chicco Rizzo offre un’atmosfera unica grazie alle sue volte a stella di pietra tufaria, tipiche del Salento, che fanno da cornice all’alta qualità delle proposte culinarie della tradizione salentina.

Nella navata centrale del ristorante è visibile il vecchio forno a legna del 1700, dove ancora viene cotto il pane e che rende ancora più magici gli spazi interni.

Il ristorante propone un percorso gastronomico che mette al centro la cucina sana della dieta mediterranea, dove il sapore dei piatti tipici si misura con la freschezza degli ingredienti prodotti in masseria o nel territorio circostante.

Si possono gustare piatti come “fave e cicoria”, “uovo alli spunzali” e altre prelibatezze della cucina tradizionale pugliese.
I prodotti utilizzati in cucina sono tutti biologici e provengono dall’orto e dal frutteto della tenuta; oltretutto la struttura è collegata al centro sanitario Centro Cuore Carcagnì, sempre di proprietà della famiglia, che permette una attenta analisi dei contenuti salutistici dei piatti proposti.

L’azienda agricola è dedita soprattutto alla produzione di un ottimo olio extravergine di oliva, selezionato da Slow Food tra i migliori extravergini di Italia.

A disposizione degli ospiti vi sono 18 camere, tutte a piano terra che prendono accesso dalla corte centrale, dove ci sono spazi molto suggestivi.

Ogni stanza ha caratteristiche peculiari ed arredi realizzati da artigiani locali e tutte vantano una meravigliosa vista sulla tenuta.

Tenuta Masseria Chicco Rizzo, per vivere la natura e il territorio.

www.masseriachiccorizzo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *