A VILLA DIAMANTE SI CELEBRA LA CUCINA SALUTARE

A VILLA DIAMANTE SI CELEBRA LA CUCINA SALUTARE

di Alberto De Rogatis

Il rumore della pioggia fuori, tutto il bello del gusto dentro. In una serata di fine novembre uggiosa ma non malinconica, nella splendida Villa Diamante, ubicata nel rinomato quartiere di Posillipo a Napoli, si è svolto l’evento-cena “Villa Diamante Sapori & Salute”. La famosa location gode di una impareggiabile vista mozzafiato sul golfo di Napoli, ma questa sera tutta l’attenzione dei fortunati partecipanti è stata calamitata da un team di chef di notevole spessore e dalle loro amabili creazioni in cucina.

Luigi Barone, chef resident di Villa Diamante e neopresidente APCI provincia di Napoli, coadiuvato da una impeccabile Angela Merolla, ha illustrato finalità e caratteristiche della cena, prima fra tutte quella di devolvere in beneficenza l’intero incasso della cena alla Fondazione Bambino Gesù Onlus. Ha quindi parlato della cucina scelta da lui e dai colleghi, una cucina volta ad emozionare per profumi e sapori, semplice, genuina e soprattutto salutare, che utilizza materie prime italiane di alta qualità e non utilizza prodotti contenenti conservanti o altri chimici potenzialmente nocivi alla salute.

Nel corso della serata si sono esibiti ai fornelli gli chef: Rosario Dello Iacono del Ristorante Blue Marlin Club-Boscotrecase NA, Giuseppe De Crescenzo di Catering Sole Ricevimenti NA, Pasquale Masullo e Rosa Barone di Villa Diamante, Giuseppe De Mare di Mirò Eventi Villa De Mare Castel Volturno CE, Salvatore Andretta di Villa Sabella Bacoli NA, Antonio Aniello di Tenuta Paino Sessa Aurunca CE, Antonio Grasso di Ristorante La Frescheria NA, Raffaele Satriano di White Pearl Casoria NA e il pasticciere Amedeo Carannante di Pasticceria Grajales Monteruscello NA. Baccalà rinforzato, risotto con doppia consistenza di carciofi, seppie e crumble di olive nere, ricciola in sous-vide, zucca e topinambur, e altre prelibatezze, insieme ai formaggi selezione Giuseppe De Bernardo “Alimentale”, hanno raccolto grandi consensi tra i presenti.

A rimarcare la finalità dell’evento, sono intervenuti, sul tema cucina e salute, gli esperti: dott. Carmine Fonderico medico specialista gastroenterologia ed endoscopia digestiva, dott.ssa Denise Orta biologa nutrizionista e la dottoressa in informazione scientifica sul farmaco e ambientale Bianca Coppola.

Protagonisti anche i vini Giannitessari di Roncà VR, uno degli sponsor dell’evento; gli altri sono stati: Ittica D’Isanto Pozzuoli NA, Cozzolino Frutta e Verdura Napoli, Gay Odin Napoli, AIS Associazione Italiana Sommelier Napoli, Horeca Pascarella Giugliano in Campania NA, Antica Distilleria Petrone Mondragone CE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *