Na tazzulella ‘e cafè!

Na tazzulella ‘e cafè!

VinoRosso Osteria Enoteca

L’aroma magico e inconfondibile che emana una tazzina di caffè; questo è l’ultimo atto di una serata ricca di gusto e di amicizia, dove si sorride di simpatia e gran piacere del palato, e non solo per la bontà dei piatti serviti. Succede a Nocera Superiore, in corso Matteotti, dove vive un’istituzione dell’ospitalità e della buona cucina: VinoRosso Osteria.

foto Sandro Barrasso

Da cinque anni, questa tipica trattoria, baluardo dell’arte culinaria più genuina ed eccellente, è diventata riferimento fisso per una clientela che ama i piatti popolari della tradizione campana, e nel contempo vuole godere di un ambiente casereccio e informale, per sentirsi completamente a proprio agio per una cena tra amici o un’uscita spensierata con la famiglia.

Sarpariello scustumat’
foto Sandro Barrasso

Artefice di tutto questo è Cosimo Ruocco, patron di VinoRosso Osteria e titolare anche di una pregiatissima enoteca situata affianco al locale. Estremamente affabile, Cosimo abbina perfettamente il suo talento imprenditoriale con la semplicità e l’umiltà di chi crede nei valori dell’amicizia e della garbatezza.

foto Sandro Barrasso

In cucina, invece, lo chef Andrea Ferrara garantisce ogni giorno il menu appetitoso, con piatti della tradizione che rispettano la stagionalità dei prodotti, sempre freschi e selezionati con grande cura presso le aziende sinonimo dell’eccellenza campana.

Alberto De Rogatis -Andrea Ferrara

Dal baccalà preparato ed esaltato in tutte le versioni più gustose, al pacchero allo scarpariello, alla parmigiana di melanzane, ai ravioli e ad una scelta infinita di mozzarelle, salumi e antipasti tipici del territorio, il trionfo della bontà è un rito che si celebra quotidianamente. E la convivialità più pura e schietta rapisce subito chiunque, fino alla sopracitata tazzulella ‘e cafè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *