TUFFOLIO A PAESTUM, OTTIMA LA PRIMA.

TUFFOLIO A PAESTUM, OTTIMA LA PRIMA.

di Alberto De Rogatis

Natura rigogliosa e gaudente, un mare maestoso e immensamente blu che il caldo sole settembrino sapientemente sa accarezzare, e poi l’imponente scenario del Parco e del Museo Archeologico di Paestum che custodisce, quest’ultimo, la “Tomba del Tuffatore” pittorica testimonianza inestimabile dell’antica Grecia, risalente al 400 A.C..

Ebbene, a pochi passi da tanta meraviglia si è svolta la prima edizione di TuffOlio, denominato così proprio in omaggio all’icona storico-artistica custodita negli spazi museali a Paestum. Una kermesse di successo, nata da un’intuizione di Angela Merolla, event manager nel settore enogastronomico tra le più note in Italia, alla guida di un team di professionisti “Gli Artisti del Gusto” che firma solo eventi di qualità. Un format inedito in Campania, con circa 50 frantoi provenienti da più regioni del Bel Paese. Ad essi sono stati abbinati rinomati chef, anche stellati, pizzaioli, mastri fornai, pasticcieri o gelatieri, che hanno realizzato deliziose pietanze e finger per le degustazioni. Prestigiosa location dell’evento è stato l’Hotel Ariston di Paestum, con i suoi meravigliosi ed esclusivi giardini, una delle strutture più affascinanti del Sud.

Agostino landi

“Sono davvero soddisfatta per l’ottima riuscita di TuffOLio – afferma la Merolla – soprattutto per aver portato in una terra così magica e generosa, quale è quella cilentana, la manifestazione che mancava, sia per numeri sia per la massiccia e convinta adesione degli chef; è stata studiata e dedicata all’olio extra vergine di oliva di qualità ed alle tante cultivar dei territori che hanno suscitato grande interesse in un pubblico selezionato e d’intenditori. La Campania e l’Italia esprimono tantissime eccellenze olearie; quindi diffonderne la conoscenza e le peculiarità, avvalendosi dell’opera creativa di chef e di altre sapienti mani, ritengo sia una strada attraente e di indubbio valore culturale. Ringrazio di cuore produttori, professionisti e sponsor per aver dato vita ad una serata indimenticabile; sicuramente nel 2021 replicheremo TuffOLio ma con durata di almeno due giorni.”

L’evento è stato realizzato nel pieno rispetto delle regole anti-covid, con mascherine “di ordinanza” per i protagonisti ed il pubblico, entrambi attenti ai distanziamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *