Una pizza giovane dal cuore partenopeo

Una pizza giovane dal cuore partenopeo

di Angela Merolla

Napule è mille culure
Napule è mille paure
Napule è a voce de’ criature
Che saglie chianu chianu
E tu sai ca’ non si sulo

Poche frasi che esprimono l’anima partenopea, colorita e forte di un’energia unica, quella che sempre e comunque ha voglia di fare  e soprattutto fare bene.

Siamo alle porte di Napoli a Casavatore- Casoria, dove in un anno particolare, quale il 2020, dopo aver coltivato il progetto da tempo,

Domenico Esposito più conosciuto come Mimmo, inaugura la sua pizzeria “Pizzeria Mé”.

Coraggioso, per il particolare momento ,ma ancor più motivato e armato di tanta buona volontà, Mimmo focalizza la sua attività sulla qualità dell’offerta, capacità di proporre la tradizione e la ricerca che avanzano di pari passo senza oscurarsi a vicenda.

Forno a vista rigorosamente a legna, una piccola saletta interna e un accogliente dehor che si rende versatile per tutte le stagioni con circa 70 coperti.

Pizzaiolo talentuoso e appassionato dell’arte bianca come della cucina napoletana, conduce una continua ricerca innovativa nel rispetto della tradizione; nella sua pizzeria adopera solo ed  esclusivamente prodotti campani, di stagione e farine di qualità,  che sono alla base del suo impasto.

Il Team

Non solo pizza, ma deliziose sono le fritture napoletane artigianali come la mozzarella in carrozza a sottolineare la cucina locale. Le apprezzate frittatine di pasta si articolano nei gusti più svariati assecondando le stagioni e le verdure fresche, opportunamente reperibili.

La sua pizza porta in tavola un unico impasto  da farine Tipo 0 di due selezioni diverse, impasto che in autunno sarà affiancato anche da uno integrale, per offrire alla clientela l’opzione di una base pizza diversa.

La lavorazione di Mimmo prevede due pre impasti, biga e autolisi, 48 ore la prima e 12/14 ore la seconda, chiudendo l’impasto finale di 8 ore.

Così arriva in tavola una fumante pizza dal bordo appena pronunciato, leggera e scioglievole al palato, gli ingredienti che accoglie sono accuratamente selezionati per proporre gusti tradizionali, ma anche accostamenti stuzzicanti e sicuramente attuali.

Giunta la nuova stagione autunnale ecco che il menù della pizzeria Mé cambia e si arricchisce di nuove pizze, proposte golose che portano i sapori dell’AUTUNNO.

Ed ecco quella che si annuncia la più gettonata ”LA GENOVESE” ovvero: genovese stracotta con provola di Agerola e gamberi di Mazzara del Vallo.

Un tripudio di sapori da non perdere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *