È italiano il miglior tè del mondo

È italiano il miglior tè del mondo

Il Tè bianco del Verbano si aggiudica il primo posto nella categoria dei tè bianchi al 3° concorso internazionale Teas of the World tenutosi a Parigi a fine dicembre.

La competizione europea è l’unica rivolta ai produttori di tè ed è organizzata dall’Agenzia Francese per la Valorizzazione dei Prodotti Agricoli (AVPA).

Basata su criteri gastronomici volti alla ricerca di un profilo sensoriale che sia sorprendente piuttosto che consensuale. Questa terza edizione di Teas of the World è stata la più competitiva della sua storia, con il maggior numero di campioni di tè in gara e la giuria più illustre mai riunita.
La competizione aperta a tutti i produttori di tè autorizzati dalle autorità locali competenti, ha visto aderire aziende di 21 tra i maggiori Paesi produttori al mondo, tra cui Cina, India, Indonesia, Giappone, Kenya, Malawi, Nepal, Taiwan, Thailandia, Vietnam, per un totale di ben 220 referenze presentate in gara.

Il concorso diviso in 6 categorie, rispettivamente quella dei tè verdi, dei tè bianchi, gialli, wulong, neri (rossi) e fermentati, a loro volta suddivise in 33 sotto-categorie e i migliori di ogni categoria hanno ottenuto, a seconda del loro merito, la medaglia Gourmet Oro, Gourmet Argento o Gourmet Bronzo.

Alla competizione ha preso parte anche il nostro Paese, rappresentato dal massimo esperto italiano del settore, il maestro Marco Bertona – tea taster professionista diplomato in Cina e Delegato italiano presso il Gruppo Intergovernativo sul Tè della FAO – che ha portato in gara il Tè Bianco del Verbano.

Un tè coltivato e lavorato in Italia, prodotto in edizione speciale e limitata per celebrare la prima Giornata Mondiale del Tè proclamata dall’ONU, nonché primo tè italiano ad essere commercializzato.

La giuria indipendente di 50 giudici è stata composta da esperti internazionali di tè, tea buyer e  autorevoli specialisti nell’arte culinaria. Un panel di giudici, quindi, non solo molto qualificato e capace, ma anche attento a interpretare le tendenze del mercato e a cogliere le novità del settore.
Al termine della competizione sono state assegnate 22 medaglie Gourmet Oro, 27 Gourmet Argento e 28 Gourmet Bronzo.

Questo prestigioso riconoscimento per il nostro Paese, è l’ennesima conferma della capacità italiana di produrre un prodotto eccellente e innovativo anche in nuovi settori di mercato, e il maestro Bertona, che ormai merita di diritto di essere considerato l’Alchimista del Tè Italiano, ha aperto la strada verso un nuovo inizio e potenziale filiera del Tè Made in Italy.

Per maggiori informazioni sul tè italiano consultare il sito internet www.assoteinfusi.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *