Il nuovo food landmark della città

Il nuovo food landmark della città

In via Bonvesin De La Riva prende forma un collettivo di ristoranti dall’offerta casual e sostenibile destinato a diventare il nuovo food landmark della città

Questa primavera a Milano inaugura META Merging Taste, un nuovo concept di casual dining che mira a rivoluzionare l’offerta della città coinvolgendo importanti realtà della scena gastronomica italiana e internazionale.

Situato in via Bonvesin de La Riva 3, lo stesso indirizzo che 40 anni fa ospitava il primo ristorante di Gualtiero Marchesi, lo spazio è dotato di 8 vetrine, su cui si affacciano 5 cucine e un punto retail. La sala è progettata dal duo di architetti franco-libanesi David/Nicolas, riconosciuti tra i migliori interior designer al mondo del 2020, e sarà dedicata a uno spazio caffetteria e di indoor dining. La food court è in più arricchita da un dehors con 100 posti a sedere lungo tutta la facciata.

META è un retail concept inedito, una food court aperta dal mattino a sera con 6 proposte diverse, dalla caffetteria al dolce, per consumazioni eat-in, take away o in delivery. Dietro al concept, l’idea di unire cuochi e foodie che lavorano seguendo una stessa etica e approccio alla sostenibilità e che possano offrire un’esperienza food casual di alto livello.

All’interno delle cucine le cinque diverse realtà selezionate da META proporranno menù studiati ad hoc per l’innovativo “Food Collective”: tutte proposte diversificate, che cambieranno dinamicamente in base alla stagionalità e all’ingresso di nuove collaborazioni esclusive, anche in forma di pop-up. A valutarle di volta in volta sarà un panel di professionisti che si occuperanno di selezionare meticolosamente le materie prime e i fornitori coinvolti.

La caffetteria di META sarà gestita dal barista canadese Brent Jopson di Orsonero Coffee, pioniere in città della “Third Wave” del caffè, che proporrà un servizio di specialty coffee e di viennoiserie. Nel corso della giornata l’offerta della sala retail si amplierà riservando ai clienti anche una selezione di birre artigianali di prima scelta.

Se Milano è sempre più teatro per numerose ghost kitchen che offrono i loro servizi sulle diverse piattaforme di food delivery, META nasce dall’idea di due imprenditori under 30, Leo Schieppati e Ludovico Leopardi, di dare una dimensione mai vista a questo servizio:

  • Non delle “ghost kitchen”, ma delle vetrine affacciate su strada e legate a grandi nomi del food;
  • Una piattaforma di on-demand delivery di ultima generazione, accessibile sia via app che browser, per una user experience intuitiva, che permetterà di selezionare i piatti delle 5 cucine diverse in un unico ordine;
  • Un servizio di delivery gestito privatamente utilizzando motorini elettrici e garantendo un’experience superiore a quella delle piattaforme tradizionali.
META Portrait Crop – Da sx Leo Schieppati e Ludovico Leopardi

Un’offerta inedita firmata da grandi nomi della ristorazione, delivery etico, packaging a impatto zero e una costante ricerca sulle ultime applicazioni innovative nei campi della sostenibilità sono i punti di forza su cui META intende investire per creare un progetto unico nel panorama della ristorazione milanese, capace di offrire una “food experience” perfetta e di diventare un indirizzo di riferimento per i milanesi, legato non solo all’esigenza di mangiare un boccone “last minute”.

Per coloro che sono interessati a ricevere maggiori informazioni in merito al progetto META, è possibile scrivere a: hello@tastemeta.com .

Contatti:

META Merging Taste

Via Bonvesin de La Riva 3

20129 Milano

www.tastemeta.com

@tastemeta #mergingtaste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *