TuffOlio 2021

TuffOlio 2021

Ritorna l’appuntamento con TuffOlio  degli Artisti del gusto, percorso wine e food, il cui tema è l’olio extravergine di oliva italiano.

TuffOlio 2021 si terrà mercoledì 22 settembre 2021 alle ore 19.00 presso “Villa Vazia” a Bacoli NA.

LA LOCATION

Tra il III e il I sec a.C., l’influente console romano Servilio Vatia  costruì una delle più famose ville dell’epoca, proprio sulla sommità di un banco tufaceo a picco sul mare della costa partenopea. Oggi sui resti di quell’antica dimora patrizia sorge l’incantevole complesso “Villa Vazia” www.villavaziaeventi.com

La location ospiterà l’evento sia nell’incomparabile Grottone, sala scavata nella montagna di tufo, sia sulla Terrazza al Mare dove al tramonto lo scenario unico che guarda Ischia e l’isolotto di San Martino, farà da cornice.

L’EVENTO

Il percorso enogastronomico TuffOlio 2021 degli Artisti del gusto vedrà come protagonista l’ingrediente base della dieta mediterranea, l’olio extravergine d’oliva. Parteciperanno aziende e frantoi italiani con un loro prodotto di punta, che sarà abbinato ad uno chef, pizzaiolo, pasticcere e gelatiere, per realizzare la propria pietanza, posta poi in degustazione agli ospiti in versione finger food.

Saranno presenti chef, di cui alcuni stellati, pasticceri, pizzaioli e gelatieri, che realizzeranno ognuno una pietanza rappresentativa del proprio territorio.

Ad ogni azienda partecipante, sarà riservata una postazione per esporre i prodotti e materiale pubblicitario, postazione che sarà affiancata dalla postazione dello chef, pizzaiolo, pasticcere o gelatiere, che realizzerà una pietanza utilizzando un solo o più prodotti aziendali.

Ad ogni postazione potranno esserci max due persone a rappresentare l’azienda, nel rispetto delle linee guida Covid 19.

Un background presente a Villa Vazia riporterà i loghi di tutte le aziende partecipanti.

All’evento TuffOlio 2021 degli Artisti del gusto parteciperanno max 250 ospiti non   paganti e solo su invito del settore enogastronomico, imprenditori e giornalisti, nel rispetto delle linee guida Covid 19 e provvisti di green pass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *