TuffOlio 2021

TuffOlio 2021

Gianluca Criscuolo, chef e patron del New Machiavelli Restaurant & Lounge di Pompei è stato uno dei protagonisti di TuffOlio degli Artisti del gusto 2021, in combinazione con l’azienda campana “Forno a legna e Frantoio Oleario degli Ulivi”.

Alla postazione allestita nella suggestiva Villa Vazia a Bacoli, gli ospiti hanno degustato

CUOR DI SALMONE

TARTARINA DI SALMONE

SU CREMA DI FORMAGGIO CAPRINO DOLCE

E CRUMBLE DI TARALLO E OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA “FORNO A LEGNA E FRANTOIO OLEARIO DEGLI ULIVI”

AROMATIZZATO ALLO SFUSATO DI AMALFI

Il format  di TuffOlio, vede come protagonista l’ingrediente base della dieta mediterranea, il pregiato olio extravergine d’oliva italiano di alta gamma.

Nell’incontro-degustazione “Chef-Aziende” ci sono state proposte tradizionali e al tempo stesso innovative, che hanno permesso di assaporare pietanze armonizzate da eccellenti oli Evo italiani.

I frantoi presenti,  hanno proposto degustazioni tecniche, ma anche semplicemente degustazioni all’italiana, dove il filo d’olio ha insaporito la fragrante fetta di pane. Ogni chef è stato abbinato ad un frantoio ed ha realizzato una pietanza armonizzata dal suo olio Evo. Gli oli, come i vini e le acque, incorniciati nel fascino di un racconto di storia e tradizioni, rappresentano territori diversi, con un proprio e profondo bagaglio identitario che riconduce alla regione d’appartenenza e proprio per l’unicità delle caratteristiche organolettiche, permette di portare in tavola diverse identità di zona, da abbinare ad ogni portata.

Gianluca Criscuolo, avvia il New Machiavelli Restaurant & Lounge di Pompei, da un progetto condiviso con il cugino socio Antonio Criscuolo, considerato il contadino, perché è lui che cura i prodotti prima che Gianluca li trasformi in cucina.
La cucina dello chef Criscuolo si può definire una cucina di pancia, tradizionale fatta con prodotti bio grazie al grande orto di proprietà.
Cucinare è sempre stata la sua passione, sin da quando a 12 anni guardando la mamma che preparava la classica parmigiana di melanzane, ebbe chiaro che da grande avrebbe voluto fare il cuoco.

www.newmachiavelli.it

“FORNO A LEGNA E FRANTOIO OLEARIO DEGLI ULIVI”

La storia che avanza…

-“Siamo nati in questi luoghi, scrigno di storia ed eccezionale

pregio ambientale e respiriamo da sempre l’aria salubre dei

Monti del Matese di cui facciamo parte come «Parco Regionale», 

prospero di flora e di fauna, con acque che scorrono

limpide  ed impetuose nella  bellissima  « Cipresseta »,  dove

veneriamo la Santa Vergine nel Santuario a Lei dedicato.

Qui maturano le olive che noi da anni trasformiamo in olio,

attraverso un procedimento di estrazione a freddo che conserva

tutte le proprietà, i profumi e i sapori di sempre.  La lavorazione,

esclusivamente  artigianale,  impiega  tutta la famiglia e

conferisce al nostro olio quelle peculiarità che lo rendono unico,

tra queste quello di avere il sentore di ginepro che cresce

spontaneo tra i nostri uliveti.

Facciamo il pane e tutti i prodotti ad esso correlati  tramite

l’utilizzo di forni a legna,  dove la lavorazione artigianale

che prevede l’impasto di farina e acqua sottoposto al

metodo di contaminazione con microrganismi conosciuto

come pasta acida naturale o lievito madre, viene eseguita

in tutto il percorso fino al prodotto pronto da gustare.

I nostri affezionati clienti ci hanno spinto in questi anni

ad affinare sempre più l’arte della pizza fatta in casa, e

oggi possiamo vantare la produzione di pizze e focacce

di vari gusti, fatte con la stessa pasta che utilizziamo per il pane e farcite con ingredienti locali genuini.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *