CHIUDE IL CIRCUITO RISTOGOLF 2021

CHIUDE IL CIRCUITO RISTOGOLF 2021

SI CHIUDE IL CIRCUITO RISTOGOLF 2021 BY ALLIANZ
DEVOLUTI € 10.000 AD A.R.P.A.I. PER IL RESTAURO
DEGLI AFFRESCHI DI GIOTTO A FIRENZE
Il Circuito Ristogolf 2021 by Allianz si è concluso nel fine settimana 1-2-3
Ottobre nella splendida location del Palace Hotel Milano Marittima
con chef e ospiti importanti. Una cospicua somma a favore di ARPAI è
stata raccolta durante le 5 tappe e durante la finale del Circuito, e
contribuirà al restauro di uno dei maggiori affreschi di Giotto a Firenze
Nel weekend 1-2-3 Ottobre, l’Associazione Ristoratori Albergatori & Co. Golfisti ha celebrato
la chiusura del Circuito Ristogolf 2021 by Allianz con una tre giorni all’insegna dello sport,
del divertimento e del buon cibo, senza dimenticare la tradizione e la cultura. In occasione
del termine del Circuito, sviluppato con 6 appuntamenti tra giugno e ottobre, Ristogolf ha
sostenuto A.R.P.A.I. Associazione per il Restauro del Patrimonio Artistico Italiano con
una concreta donazione di 10.000 euro, da riservare al restauro del ciclo di affreschi di
Giotto della Cappella Bardi in Santa Croce a Firenze, uno dei massimi capolavori della
maturità di Giotto.
IL PROGRAMMA DELL’EVENTO FINALE
Dopo l’edizione 2020, ridotta nel numero di appuntamenti ma dal fortissimo impegno a
sostegno della città di Bergamo e dell’emergenza Covid, il Circuito è tornato alla sua forma
abituale. Cinque appuntamenti nei golf club più belli d’Italia, e un fine settimana di
chiusura del Circuito.


Nel 2021, la location scelta per celebrare la conclusione dell’evento che unisce l’alta cucina
allo sport è la Romagna. Il Palace Hotel Milano Marittima del gruppo Batani Select Hotels
ha ospitato momenti di convivialità e cene a tema, L’Adriatic Golf Club Cervia, un
panoramico green, è stato sede della gara finale del Circuito.
Il benvenuto del venerdì ai giocatori e appassionati gourmand è, come vuole la tradizione,
con una cena della tradizione romagnola accompagnata da musica dal vivo con il
popolare liscio. Durante la serata, uno speciale e commovente momento è stato dedicato
a Chef Ilija Pejic, appassionato socio e amico di Ristogolf scomparso recentemente. La
prima premiazione, in collaborazione con l’Associazione Le Soste, chiama sul palco lo
chef Marzio Montorfano del ristorante Golf di Carimate che con il “sushi all’italiana” si
aggiudica la miglior buvette tra i gestori dei golf club ospitanti del Circuito Ristogolf 2021
by Allianz.
Il sabato è dedicato allo sport e alla cultura, con una gara a coppie per i finalisti del
Circuito e una gara singola per gli Amici Ristogolf che non volevano perdersi
l’appuntamento, e un interessante seminario culturale “Tempo della Chiesa, Tempo dei
Mercanti; Giotto protagonista delle grandi imprese pittoriche dei papi, dei mercanti e
degli abati tra secondo Duecento e primo Trecento” a cura di Gian Antonio Golin,
direttore di A.R.P.A.I, massimo esperto di arte, congressista e docente presso le più
importanti università d’Europa, tra le quali La Sorbonne di Parigi.
La serata si apre con un aperitivo di benvenuto nello splendido giardino del Palace Hotel;
Francesco Cerea e Dario Colloi danno il benvenuto agli ospiti e ringraziano i numerosi
Sponsor che sostengono Ristogolf.


Si prosegue con una esclusiva cena gourmet a più mani firmata da grandi nomi della
ristorazione italiana; tra gli ospiti chef Enrico Bartolini e chef Giancarlo Morelli degli
omonimi ristoranti di Milano e chef Chicco Cerea del Ristorante Da Vittorio F.lli Cerea,
hanno accompagnato il resident executive chef Roberto Scarpelli. Dopo il grande
applauso dedicato agli chef, alla brigata e alla sala, gli chef si trattengono sul palco per la
consegna della raccolta fondi e le premiazioni di rito delle gare.
La domenica è riservata alla convivialità e ai saluti, con l’invito a rincontrarsi il prossimo
anno per la speciale Decima edizione del Circuito Ristogolf.
RISTOGOLF E A.R.P.A.I. PER IL RESTAURO DEL PATRIMONIO ARTISTICO ITALIANO
A.R.P.A.I. rappresenta 30 anni di impegno per il restauro del patrimonio artistico italiano
pubblico. Restaurare e rinnovare il patrimonio artistico significa difendere la storia e trarre
ispirazione per il futuro: la cultura nutre l’Italia.
Dopo un periodo così complicato, dettato dalla situazione pandemica, la cultura può dare
ulteriore forza per risollevarsi. Il cibo è certamente un elemento di identità culturale. E nel
lungo peregrinare in moltissime regioni italiane negli ultimi 9 anni, Ristogolf ha promosso
la tradizione eno-gastronomica regionale e nazionale, insieme all’importanza di prendersi
cura di sé stessi attraverso una sana pratica sportiva all’aria aperta, come quella che il golf
può garantire.


Due Associazioni – Ristogolf e A.R.P.A.I. – che hanno collaborato per il Patrimonio
culturale, la tradizione enogastronomica, lo sport e la natura e l’infinita eredità
storico-artistica del Paese più ricco di tesori archeologici, pittorici, architettonici, scultorei,
di oreficeria, di arredo sacro e profano.

A.R.P.A.I.
Nata più di trent’anni fa da World Monuments Fund, A.R.P.A.I. ha sostenuto oltre 300
restauri in varie regioni d’Italia, conducendo una strategica e capillare raccolta fondi
presso i sostenitori, tramite manifestazioni culturali, eventi e mostre nelle quali sono state
esposte le stesse opere restaurate.
La più importante fra le mostre fu allestita nel 2011 nel palazzo del Quirinale dove fu
presentato un gruppo di dieci Madonne del Quattrocento in ceramica policroma, stucco o
cartapesta, provenienti da differenti musei. Tra queste, anche la Madonna con il Bambino
(Fiesole, Museo Diocesano) attribuita a Filippo Brunelleschi. Da qui è poi scaturita
l’operazione di restauro condotta dall’Opificio delle Pietre Dure di Firenze.
A.R.P.A.I. ha riservato energie anche alle grandi biblioteche universitarie con recuperi di
collezioni di codici letterari e scientifici; sono stati inoltre restaurati il Tabernacolo dei
Linaioli (Firenze Museo di San Marco), capolavoro assoluto del Beato Angelico, la predella e
la cimasa della Maestà di Duccio (Siena, Museo del Duomo), il ciclo di affreschi
cinquecenteschi della Sala dei Giganti dell’Università di Padova, colossale per i 600 mq di
superficie pittorica.

RISTOGOLF
Nato nel 2012 dal desiderio di incrementare e sviluppare il gioco del golf fra ristoratori,
albergatori, operatori del settore food&beverage e appassionati gourmand, Ristogolf
giunge alla nona edizione.
Ideato dall’Associazione Ristoratori Albergatori & Co. Golfisti, presieduta dagli chef Enrico
Cerea e Giancarlo Morelli, e guidata dal direttore Dario Colloi, il Circuito è cresciuto negli
anni grazie a Sponsor, Soci, Golf Club, Chef e Media. Grandi nomi della ristorazione e
campioni dello sport si sono alternati sui green in queste edizioni rendendo Ristogolf un
appuntamento imperdibile.
I PARTNER DI RISTOGOLF
L’impegno di Ristogolf è condiviso dal Title Sponsor Allianz, tra i leader mondiali nel
settore assicurativo e nell’asset management, e da tutti gli Sponsor; nuove aziende
affiancano i partner affezionati e insieme fanno crescere Ristogolf.
Title Sponsor Allianz
Premium Sponsor Deloitte, Parmigiano Reggiano, Rossini, Shiseido
Partner Sponsor 3B Meteo, Arco Industria Arredamento, Axpo,
Broggi – Villeroy & Boch, Bulk Giancarlo Morelli, Cacao Barry &
Chocolate Academy, Coppini Arte Olearia, Eurostampa, Hordeum,
Jo-Design-Ofyr-Duclos, L’Architettura del Gusto, Lorenzi Group,
Martino Rossi, Molino Dallagiovanna, Nobili, Palzola, Pentole Agnelli,
Riserva San Massimo, Rovetta, Santa Margherita Gruppo Vinicolo,
Scic, Selecta, Signature Kitchen Suite, Valverde, Vitalfood,
WeFor Nespresso Professional
Official Supplier Batani Select Hotels, Callaway, Compagnia Toscana Sigari,
Donati Advertising, Euro-Toques Italia, Istituto Carlo Porta, Le Soste
Media Partner Golf Italia, Grande Cucina, Italia a Tavola, Passione Gourmet,
Reporter Gourmet, Sala & Cucina
Tutti insieme per A.R.P.A.I. Associazione per il Restauro del Patrimonio
Artistico Italiano
Organizzazione Colloi Golf Plus
Maggiori informazioni su www.risto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *