La Dispensa di Lamporecchio

La Dispensa di Lamporecchio

La Dispensa di Lamporecchio- Du’Passi a La Dispensa

di Angela Merolla

Morbide colline si concedono a distese di olivi e vigne nell’affascinante cornice della natura Toscana; il tempo scorre lento e profuma di buono, un contesto che dona momenti di piacevole incontro con luoghi ricchi di storia e tradizioni.

A Lamporecchio in provincia di Pistoia, poco distante  dalle più rinomate città toscane,  l’Agriturismo La Dispensa si lascia scoprire a piccoli passi, direbbe Stefano il proprietario, “a du’ passi” e dona un esperienza sensoriale che non ti aspetti.

La Dispensa di Lamporecchio

Stefano Spinelli, inizia a dar vita al progetto La Dispensa nel 2016, imprenditore, proprietario, allevatore e casaro, oggi è tutto questo, ma prima si dedicava a tutt’altro, pur cullando un sogno nel guardare quel casale abbandonato, nel verde della collina.

Dopo uno studio minuzioso e una decisione che è quasi una dichiarazione d’amore verso una terra e le sue tradizioni, Stefano decide di acquistare l’antico casale in pietra e avvia una totale ristrutturazione pur conservando gli elementi fondamentali per non perdere l’autenticità dello spazio e sposarsi al meglio con la natura circostante, senza però precludersi l’inserimento dolce, di alcune comodità moderne. 

La Dispensa di Lamporecchio

Il viale costeggiato di olivi, dove il gregge pascola tranquillo,  conduce a vari terrazzamenti che si aprono sull’incantevole paesaggio circostante e sul casale in pietra de La Dispensa.

Stefano ha ricavato 5 camere per gli ospiti, ristrutturate seguendo lo stile toscano e mantenendo le caratteristiche originarie con travi in legno, accogliente è la sala ristorante con il grande camino e la saletta all’ingresso con arredi più moderni ed essenziali, dove tra il banco di vendita dei formaggi e il forno a legna si apre un varco a vista  sul mini-caseificio, centro nevralgico del casale.

Qui producono formaggi freschi e da affinamento in grotta a sassi e mattoni, poi  yogurt e ricotte, con il latte del proprio gregge di pecore di razza Assaf che ad oggi conta 150 capi . La stalla e il caseificio sono a pochi passi dall’edificio principale perciò da qui il nome dato ai formaggi ”Du’Passi” che è molto meno del noto km 0, ma tanto più pregno di garanzie.

La stalla ospita pecore e agnelli allevati con una gestione moderna con forti riferimenti al passato, infatti la monta avviene in maniera naturale così come lo svezzamento e la loro cura avviene attraverso l’uso di rimedi omeopatici.

A La Dispensa pecore e olivi convivono perfettamente in armonia, grazie all’utilizzo della rotazione dei pascoli, l’oliveto di circa 3000 piante segue le regole per la produzione di olio extravergine di oliva già riconosciuto biologico.

E passo dopo passo, si arriva all’ora di portarsi a tavola e qui gioca la piacevolezza dell’atmosfera, le finestre che guardano il paesaggio, il grande camino, l’arredo classico, la mise en place elegante ed accurata, che in un agriturismo non ti aspetti, e non da ultimo, il personale di sala discreto e che sa bene presentare le bontà che serve al cliente, per meglio valorizzarle e farle apprezzare.

Il menù à al carte è composto da prodotti tipici strettamente locali, non mancano i formaggi “Du Passi” ,eccellenti salumi, paste fatte a mano e carni Toscane, per esprimere piatti regionali ma con il tocco di creatività dello chef Andrea,  che oltretutto non sottovaluta l’importanza della buona presentazione di ogni pietanza servita. Cotta nel forno a legna de La Dispensa è la focaccia che condita con un filo d’olio extravergine “Essenza” diventa un boccone di gusto, delizioso  preludio di quanto seguirà.

Stefano Spinelli

La Dispensa di Lamporecchio, sono “Du’Passi” che vi consiglio!

Ogni mese potrai gustare i nostri menù realizzati con i prodotti della nostra azienda e un accurata selezione di prodotti Toscani, in più alle nostre focacce ripiene preparate nel nostro forno a legna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *