Franco Agliolo, educare al buon cibo

Franco Agliolo, educare al buon cibo

Focus sul pescato locale nelle mense scolastiche. Franco Agliolo propone la sua ricetta al Messina Street Fish Il cooking show dello chef nebroideo si terrà giovedì 28 ottobre all’ITS Albatros di Messina

La missione del cuoco è anche quella di educare al buon cibo e lo chef Franco Agliolo, patron del Ristorante Ambrosia a Sant’Agata Militello (ME), lo sa bene. Per questa ragione quando gli è stato proposto di prendere parte al Messina Street Fish per dibattere sul tema del pescato locale nella refezione scolastica e cucinare un piatto che potesse essere apprezzato dagli alunni delle scuole ha accettato la sfida con entusiasmo.

Il pesce azzurro è un concentrato di sostanze preziose per il nostro organismo.  Se abituiamo i nostri ragazzi a mangiare bene sin da piccoli, eliminando il cibo spazzatura e educando il palato alla qualità – ha spiegato lo chef – ne avremo un beneficio da adulti perché la buona alimentazione aiuta a prevenire moltissime malattie”. Da qui l’importanza, sottolineata da Agliolo, di inserire nel menu delle mense scolastiche un pesce azzurro come il capone che si pesca nei nostri mari, è di facile reperibilità in molti mesi dell’anno, ha un costo non troppo elevato rispetto ad altri pesci, ed è facile da pulire e diliscare.

Per il suo cooking show il cuoco nebroideo avrebbe potuto proporre un secondo ma, valutando il maggiore food cost per le mense e tenendo in considerazione che nella refezione scolastica il costo del pasto completo per alunno è fissato nell’ambito di procedure d’appalto non soggette a rivisitazioni, mentre il pesce subisce una continua variazione di prezzo, ha pensato di proporre un primo piatto di pasta fresca che mettesse insieme il pesce azzurro con la verdura, per un’alimentazione sana e bilanciata a livello nutrizionale che contribuisca al fabbisogno di energia, vitamine, calcio, proteine e omega 3 nei giovani.

Nel cooking show che lo vedrà protagonista giovedì 28 ottobre alle ore 17.15 nei locali della Fondazione ITS Albatros di viale Giostra, in occasione del “Festival del pesce siciliano” di Messina Street Fish, lo chef preparerà dal vivo e farà degustare i suoi “Ravioli di capone e zucchina, vellutata di datterino, pomodorino confit e basilico”.

Con la pasta fresca ripiena Franco Agliolo ha un rapporto privilegiato. Da sempre presente nel menu del suo ristorante, la pasta ripiena rappresenta per lui il forte legame con la manualità e con la materia prima, in uno dei momenti più belli per un cuoco, quello della creazione, che porterà all’elaborazione del piatto finito che vuole essere straordinario nell’idea, nella presentazione e nel gusto.

La passione per la pasta fresca nasce in casa del cuoco, grazie alla tradizione nebroidea che vedeva – nella preparazione di tagliatelle, maccheroni e gnocchetti – un momento di riunione di famiglia e di festa. Una passione che si nutre e diventa vera e propria arte grazie alle esperienze di lavoro maturate in Emilia Romagna, accanto ai veri specialisti dei tortellini, come l’indimenticabile signora Lidia Cristoni, la prima vera maestra dello chef tristellato Massimo Bottura, o ancora accanto a Gino Angelini, romagnolo doc nel suo ristorante di Los Angeles.

Sarà un vero e proprio spettacolo dal vivo vedere lo chef preparare la sua pasta fresca e confrontarsi con esperti di settore su temi di stretta attualità, come la valorizzazione del pescato siciliano e l’importanza di inserire il pesce nei menu delle mense scolastiche.

Il Messina Street Fish- il festival del pesce siciliano promosso da Confesercenti Messina, in partnership con la Camera di Commercio di Messina, l’Associazione Provinciale Cuochi, l’I.I.S. Antonello, l’Istituto Co.Ri.Bi.A, la Proloco Messenion e la Sacom, si svolgerà dal 28 al 31 ottobre presso i locali della Fondazione ITS Albatros di viale Giostra. L’ingresso è gratuito su prenotazione e riservato ai possessori di green pass.

Per prenotare il proprio posto occorre chiamare il numero dedicato 379.2660063.

FRANCO AGLIOLO

Franco Agliolo è chef patron del Ristorante Ambrosia a Sant’Agata Militello (ME). Originario di Alcara Li Fusi, piccolo comune del messinese, dopo aver conseguito il diploma all’Alberghiero, matura esperienze in Italia e all’Estero, passando per Melbourne, Capo Verde, Los Angeles. Tra i suoi maestri c’è Gino Angelini dal quale apprende le basi della cucina classica. Rientrato in Italia, continua la sua formazione con gli chef Vincenzo Cammerucci e Silver Succi. Nel 2008 arriva un’altra esperienza che segna il suo percorso a La Franceschetta di Modena, la sorella minore dell’Osteria Francescana di Massimo Bottura; segue uno stage all’Osteria Francescana. A questo punto lo chef Agliolo si sente pronto per compiere il grande passo e aprire il suo ristorante nel territorio del Parco dei Nebrodi. Il 22 maggio 2013 inaugura “Ambrosia”. Per completare il suo percorso, Agliolo continua a studiare e consegue il diploma di sommelier FIS. Lo chef Franco Agliolo è iscritto all’Associazione Provinciale Cuochi di Messina con cui condivide tanti eventi legati alla formazione.

Il Ristorante Ambrosia

Il Ristorante Ambrosia a Sant’Agata Militello propone una cucina contemporanea di terra e di mare, con ingredienti del territorio nebroideo, esaltati al massimo per regalare un’esperienza di gusto attraverso piatti ricercati che interpretano la tradizione in chiave moderna. Lo chef Agliolo è specializzato nella cucina di carne e predilige le cotture sottovuoto e a bassa temperatura. Pur avendo nella carta del ristorante un’ampia scelta di tagli nobili, lo chef privilegia i tagli meno conosciuti e utilizzati che valorizza con le cotture e gli abbinamenti. I piatti più richiesti sono il Coniglio in agrodolce su pavé di patate e porri e l’insalata di rinisca (pecora giovane) cotta sottovuoto.

La cantina ha un centinaio di referenze, con vini prevalentemente siciliani ma anche italiani (Toscana, Trentino, Abruzzo, Veneto, Piemonte) e internazionali. Ambrosia nel 2019 è stato inserito nella Guida Top 50 Italy, curata da Luciano Pignataro, Barbara Guerra e Albert Sapere. Il ristorante ha conquistato il 31° posto su 50 in tutta Italia nella categoria trattoria-osterie. Oggi il Ristorante è segnalato nelle più importanti guide di settore.

Ristorante Ambrosia

via Magenta 42 – 44 Sant’Agata Militello (ME)

Tel. 0941 1932092 – Cell. 329 6450947

Aperto a pranzo e cena da martedì a sabato, domenica solo a pranzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *