L’ARCIMBOLDO D’ORO ALLA PASTICCERIA PEPE MASTRO DOLCIERE

L’ARCIMBOLDO D’ORO ALLA PASTICCERIA PEPE MASTRO DOLCIERE

L’ARCIMBOLDO D’ORO ALLA PASTICCERIA PEPE MASTRO DOLCIERE

L’Arcimboldo, magazine enogastronomico, ha spento le prime dieci candeline e il suo simbolo il famoso omino Artista del gusto, logo che marca le edizioni di TuffOlio https://www.larcimboldo.it/category/tuffolio  e del Festival Artisti del gusto https://www.larcimboldo.it/category/festival-artistidel-gusto, eventi ideati e organizzati dal team di Angela Merolla, da quest’anno diventa d’oro “L’Arcimboldo d’Oro, un vero e proprio riconoscimento, rilasciato unicamente ad una rosa di eccellenti professionisti del settore enogastronomico.

A tenere a battesimo la prima assegnazione de “L’Arcimboldo d’Oro” riservata al settore della “Pasticceria”, il Teatro MAV Museo Archeologico Virtuale di Ercolano. A pochi passi dagli scavi archeologici dell’antica Herculaneum, il MAV rappresenta un centro di cultura e di tecnologia applicata ai Beni Culturali e alla comunicazione, tra i più all’avanguardia in Italia.

Sul palco a ricevere L’Arcimboldo d’Oro, i maestri pasticcieri Prisco e Giuseppe Pepe della premiata Pasticceria Pepe Mastro Dolciere di Sant’Egidio del Monte Albino.

Responsabile dell’innato talento, ha incarnato perfettamente i sentimenti chiave, tenacia e  amore per l’arte dolciaria, preziosi requisiti che gli hanno spianato la strada per essere ricordato come fra i più grandi artigiani d’Italia.

Alfonso Pepe è stato artefice di aver stimolato a  competere con i grandi lievitati del Nord, il panettone Pepe,  ricco e avvolgente, soffice e umido, al gusto setoso e appagante, custodito nell’elegante astuccio verde.

Con il maestro pasticciere Alfonso Pepe, nulla è stato dato più per scontato, ricordato per aver riscritto la storia dei lievitati d’autore realizzati al Sud.

Oggi alla conduzione della Pasticceria di famiglia Pepe Mastro Dolciere, più motivati che mai a portare avanti la filosofia artigianale e di alta qualità, sono Prisco e Giuseppe, con la sorella Anna, che con Alfonso avevano a suo tempo intrapreso questa dolce avventura.

Il maestro Giuseppe Pepe Membro dell’Accademia dei Maestri del Lievito Madre e del Panettone Italia, sin da ragazzino appassionato alla pasticceria, guidato dai fratelli Alfonso e Prisco. Dopo diverse esperienze in varie località, ha coronato il sogno di avviare un’attività personale e grazie alla collaborazione di tutta la sua famiglia ha fondato l’azienda che porta il suo nome: Pepe Mastro Dolciere a Sant’Egidio del Monte Albino, dove ha coltivato la passione per i lievitati.

Pepe Mastro Dolciere vede il processo creativo del cioccolato è ad opera del parte del mâitre chocolatier Prisco Pepe da circa vent’anni stimola continuamente la sua creatività alle prese con stampi e profumi tutti particolari, realizzando cioccolatini, uova, cuori e praline in varie declinazioni e gusti unici.

Una  passione per il cacao, che ha determinato una  scrupolosa selezione dalle principali piantagioni sparse in luoghi incredibili, per poter lavorare nel laboratorio ai piedi dei monti Lattari, eccellenti materie prime.

Ma entrambi i fratelli Pepe conducono il laboratorio produzioni dolci e salate a 360°,  con mera cura per i dettagli e  ricerca dei migliori ingredienti, creando da buoni artigiani la migliore pasticceria classica e moderna sul tessuto nazionale.

In occasione della premiazione l’Arcimboldo d’Oro, i maestri Pepe hanno portato in degustazione agli ospiti dell’evento, la “Delizia Sangilio”.

Dolce che venne ideato dal maestro Alfonso Pepe dove il profumo delle arance dei giardini di Sant’Egidio, quelli a ridosso dell’Abbazia millenaria e dei Monti Lattari e Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, ed una soffice crema di latte di bufala abbracciano un delizioso babà. Versione innovativa del tradizionale dolce partenopeo, di forma piccola rispetto a quello tradizionale, la bagna differisce per essere realizzata con succo  e liquore all’arancia e la copertura fatta con latte e panna di bufala, pasta di arancia candita e macinata. Una vera Delizia dal colore arancione chiaro, guarnita con una fettina di arancia candita e un ciuffetto di panna. Questo dolce fu protagonista dell’edizione HostMilano 2019, dove andò in scena “La pasticceria di lusso nel mondo by Iginio Massari”e i maestri Alfonso e Giuseppe furono i protagonisti di un intervento dove i migliori 20 pasticceri al mondo espressero il proprio concetto di pasticceria e la propria filosofia produttiva.

L’Arcimboldo d’Oro è stato assegnato alla Pasticceria Pepe Mastro Dolciere, per l’egregio percorso professionale dei maestri pasticcieri, per aver riscritto la storia dei lievitati d’autore in Italia, per raffinata pasticceria realizzata artigianalmente con l’utilizzo della migliore materia prima.

www.pepemastrodolciere.it 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.