IL POMODORINO DEL PIENNOLO DEL VESUVIO DOP, DAL CAMPO ALLA CERTIFICAZIONE, QUALI NOVITÀ

IL POMODORINO DEL PIENNOLO DEL VESUVIO DOP, DAL CAMPO ALLA CERTIFICAZIONE, QUALI NOVITÀ

di Francesco Colamonico

IL POMODORINO DEL PIENNOLO DEL VESUVIO DOP, DAL CAMPO ALLA CERTIFICAZIONE, QUALI NOVITÀ

A Villa Andrea di Isernia, il 16/05/2022, si è tenuto l’incontro tecnico IL POMODORINO DEL PIENNOLO DEL VESUVIO DOP, DAL CAMPO ALLA CERTIFICAZIONE, QUALI NOVITÀ

A Villa Andre di Isernia si è tenuto l’’incontro tecnico IL POMODORINO DEL PIENNOLO DEL VESUVIO DOP, DAL CAMPO ALLA CERTIFICAZIONE, QUALI NOVITÀ, moderato e organizzato da GIANLUCA IOVINE, evento sulla “nascita” di questo spettacolare prodotto vesuviano.

Un momento di confronto e formazione per gli operatori agricoli del territorio vesuviano, che hanno come principale risorsa un territorio dalle caratteristiche uniche e inimitabili, proprio come il suo prodotto principale, il Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP.

Eccellenza locale, che ha visto negli ultimi anni un sempre crescente Amministratore Delegato AGROS SRL, società operante nell’ambito della consulenza agroalimentare in tutta Italia.

Numerose le aziende agricole del territorio che hanno partecipato, realtà agricole  che proprio in questo periodo dell’anno sono all’attenzione consumatori e degli operatori della ristorazione.

Questo è solo il primo di una serie di incontri futuri che AGROS srl intende organizzare sull’argomento.

All’incontro hanno partecipato:

CRISTINA LEARDI, Presidente Consorzio di Tutela della DOP Pomodorino del Piennolo del Vesuvio, per i saluti istituzionali;

ALFONSO PICCOLO, Responsabile Filiera DOP Pomodorino del Piennolo del Vesuvio AGROQUALITÀ SPA, che ha illustrato i Punti critici del piano dei controlli;

FRANCESCO GATTA, Consulente AGROS SRL, che ha posto l’attenzione sui Problemi di gestione della certificazione;

MARCO SCOGNAMIGLIO Area Manager Campania/Roma Sud RAGGIO VERDE che ha affrontato i temi salienti relativi alla Produttività e Shelf-Life del Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP

La sala interna

Infine i partecipanti hanno potuto degustare un menù ideato dallo chef Gaetano Borrelli che ha visto come protagonista il pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP, dall’aperitivo al  dolce passando dalla pizza ai sette cereali con scarola, acciughe pomodorino semidry. Il tutto in una cornice mozzafiato del golfo di Napoli.

Chef Gaetano Borrelli

Villa Andrea di Isernia, immersa tra le rocce laviche da un lato, Ercolano e il Parco Nazionale del Vesuvio con la sua flora, dall’altro lo splendido mare da Capri ad Ischia e la Baia di Napoli.

Ogni ricevimento si distingue per raffinatezza e ospitalità, qualità e selezione delle materie prime che avviene principalmente nell’orto botanico di Villa di Isernia, alle spalle del giardino e che supporta il progetto “Don Andrè” ,punta di diamante di una cucina fatta di piatti squisiti dai sapori intensi perché autentici.

La sala esterna

Prodotti vesuviani genuini, coltivati a Km 0 e D.O.P, buoni come quelli di una volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.