Azienda Olivicola Di Muccio e lo Chef Alessandro Cretella TuffOlio 2022

Azienda Olivicola Di Muccio  e lo Chef Alessandro Cretella TuffOlio 2022

Azienda Olivicola Di Muccio e lo Chef Alessandro Cretella TuffOlio 2022

L’Azienda Olivicola Di Muccio e lo chef Alessandro Cretella, sono stati tra i protagonisti di TuffOlio degli Artisti del gusto 2022, salotto enogastronomico dedicato all’olio extravergine di oliva italiano, ospitato quest’anno dalla suggestiva Villa Imperiale a Marechiaro-Napoli.  www.villaimperiale.eu    

Il format  di TuffOlio, giunto alla III Edizione, ha visto protagonista l’ingrediente base della dieta mediterranea, il pregiato olio extravergine d’oliva italiano di alta gamma.

Nell’incontro-degustazione “Aziende-Chef” ci sono state proposte tradizionali e al tempo stesso innovative, che hanno permesso di assaporare pietanze armonizzate da eccellenti oli Evo italiani.

I frantoi presenti,  hanno proposto degustazioni tecniche, ma anche semplicemente degustazioni all’italiana, dove il filo d’olio ha insaporito la fragrante fetta di pane. Ogni chef è stato abbinato ad un frantoio ed ha realizzato una pietanza armonizzata dal suo olio Evo. Gli oli incorniciati nel fascino di un racconto di storia e tradizioni, hanno rappresentato territori diversi, con il profondo bagaglio identitario che ha condotto alla regione d’appartenenza.

Di Muccio è una rinomata realtà olivicola situata nel comune di Venafro (IS) e facente parte del più noto Parco dell’ Olivo di Venafro.

L’olio extra vergine di oliva LICINIVS ,  prodotto dalla famiglia Di Muccio già dal 1948 è ottenuto unicamente da olive coltivate nella propria azienda ed appartenenti ad una delle più antiche varietà della regione Molise: la Monovultivar Avrina.

L’amore per la propria terra e le tradizioni hanno portato alla produzione di un olio limitato nelle quantità ma eccellente nelle caratteristiche nutrizionali ed organolettiche.

Gli uliveti  sono curati senza uso di pesticidi, seguendo i ritmi della Natura sempre con la stessa passione e attenzione di 80 anni fa.

Le olive da cui si estrae questo olio furono selezionate e portate a Venafro nel IV secolo a.C. da Marco Licinio, da cui prendono il nome di “olive liciniane”. Pregiato e prodotto in quantità limitate ha, da sempre, ispirato numerosi poeti: tra i tanti Caio Plinio Secondo.

L’olio extravergine di oliva LICINIVS è ottenuto da olive appartenenti al 100% ad una delle più antiche varietà della regione Molise: la MONOCULTIVAR AVRINA.

Questa cultivar, particolarmente adatta al clima piuttosto rigido delle Mainarde e della Piana di Venafro, resiste ancora oggi al freddo, agli stress idrici e ai principali parassiti, senza uso di pesticidi, continuando a distinguersi per le sue caratteristiche chimiche e organolettiche. Proprio per mantenere inalterate tali caratteristiche le olive vengono raccolte ancora verdi, già a partire della prima metà di ottobre, selezionate e frante a freddo entro poche ore. 
Questo tipo di lavorazione riduce la quantità prodotta a tutto vantaggio della qualità. Coltivate con la stessa passione e lo stesso amore di secoli fa, queste olive continuano a donare un olio ancora pregiatissimo, dal colore aureo e dal sapore delicato e armonioso, con retrogusto mediamente fruttato e lievemente piccante; caratteristiche rendono il LICINIVS un prodotto adatto a tutte le preparazioni: in particolare ricette tipiche della cucina mediterranea, come zuppe, minestre di legumi, primi piatti di pesce e piatti freddi.

www.oliolicinivs.it

Alessandro Cretella, uno chef la cui passione per la cucina nasce sin da piccolo quando suo padre, anche lui cuoco, si destreggiava ai fornelli. Da lì ebbe inizio la sua curiosità per i sapori e i profumi mai sentiti.

Diplomato all’istituto alberghiero di Maiori, subito iniziò a lavorare presso l’NH Grand Hotel Convento di Amalfi al fianco dello chef Alberto Annarumma. Nel 2015 arrivò ad EATALY  nella capitale al fianco dello chef Pasquale Torrente e come sua persona di fiducia al Griffe Luxury Hotel, dove conobbe  Andy Luotto, divenendo il suo braccio destro. Diverse esperienze professionali significative per ritornare nella capitale come executive chef al NH Collection Palazzo Cinquecento.

In occasione della III Edizione di TuffOlio, lo chef  ha realizzato: “Focaccina al nero di seppia, ricotta al pepe nero, polvere di peperone crusco, gambero marinato, olio extravergine di oliva LICINIVS”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.