L’Azienda Agricola Cinque Quattro e lo chef Luigi Barone TuffOlio 2022

L’Azienda Agricola Cinque Quattro e lo chef Luigi Barone TuffOlio 2022

L’Azienda Agricola Cinque Quattro e lo chef Luigi Barone TuffOlio 2022

Azienda Agricola Cinque Quattro e lo chef Lugi Barone, sono stati tra i protagonisti di TuffOlio degli Artisti del gusto 2022, salotto enogastronomico dedicato all’olio extravergine di oliva italiano, ospitato quest’anno dalla suggestiva Villa Imperiale a Marechiaro-Napoli.  www.villaimperiale.eu   

Il format  di TuffOlio, giunto alla III Edizione, ha visto protagonista l’ingrediente base della dieta mediterranea, il pregiato olio extravergine d’oliva italiano di alta gamma.

Nell’incontro-degustazione “Aziende-Chef” ci sono state proposte tradizionali e al tempo stesso innovative, che hanno permesso di assaporare pietanze armonizzate da eccellenti oli Evo italiani.

I frantoi presenti,  hanno proposto degustazioni tecniche, ma anche semplicemente degustazioni all’italiana, dove il filo d’olio ha insaporito la fragrante fetta di pane. Ogni chef è stato abbinato ad un frantoio ed ha realizzato una pietanza armonizzata dal suo olio Evo. Gli oli incorniciati nel fascino di un racconto di storia e tradizioni, hanno rappresentato territori diversi, con il profondo bagaglio identitario che ha condotto alla regione d’appartenenza.

L’ Azienda Agricola Cinque Quattro di Grottolella in provincia di Avellino, nasce dall’innamoramento profondo del giovane imprenditore Enzo Saccone, per la verde Irpinia, che lo ha conquistato con la sua forza, la sua energia, i suoi profumi.

Cinque Quattro è uno sguardo al passato per uno slancio verso il futuro. I dolci e generosi pendii, il clima collinare, il terreno, le varietà delle olive, la raccolta al giusto grado di maturazione, i tempi ridotti fra la raccolta e l’estrazione, le corrette procedure di conservazione, sono i fattori che consentono all’olio extra vergine di oliva di Cinque Quattro di acquisire un fruttato ed un sapore unico nel suo genere.

Un nuovo olio extra vergine d’oliva le cui caratteristiche chimico –fisiche lo posizionano tra gli oli di eccellenza, di alta qualità. L’azienda Cinque Quattro parte dalla terra, da un nuovo modo di vivere il rapporto con la natura e l’ambiente, per rispettarli e seguirne i bisogni, i tempi, i frutti.

Cinque Quattro firma due referenze di olio extravergine di oliva: “Supremo” e “Ravece”.

Per ottenere un prodotto di alta qualità, l’azienda cura ogni aspetto dal campo alla bottiglia; esperienza e abilità guidano il faticoso processo di raccolta delle olive,  a terra posizionate le grandi reti, vengono scosse le fronde degli ulivi, cariche di frutti, con un battitore elettrico che “pettina” i rami della pianta, facendo cadere a terra le olive. Mano a mano che queste si accumulano nella rete e i battitori si spostano su altri ulivi, c’è chi raccoglie le olive, le trasferisce nelle cassette e procedere a stendere le reti sotto ad altre piante.

Le casse cariche di olive vengono trasportate al frantoio dove eliminati i piccoli rametti e le foglie, le olive perfettamente integre e pulite, vengono versate in una macina, che le frantuma lentamente, in un processo rigorosamente a freddo per godere appieno del vero sapore della natura. Come per qualsiasi altro prodotto di eccellenza, la qualità straordinaria dell’olio extravergine di oliva nasce dalla qualità della materia prima e da quella del processo produttivo, dalla coltivazione del frutto alla molitura per l’estrazione dell’olio.

L’impegno costante ha portato l’azienda Cinque Quattro a svilupparsi anno dopo anno con prodotti tipicamente genuini ottenuti attraverso un’agricoltura sana e rispettosa delle tradizioni artigianali, volta ad ottenere la massima bontà dei prodotti con il minimo impatto ambientale.

Le confetture Cinque Quattro prodotte con frutta di stagione dei propri frutteti, raccolta a mano e lavorata in giornata nel laboratorio aziendale con metodo tradizionale, senza acidificanti, conservanti ne addensanti e utilizzando poco zucchero per ottenere una confettura con un’altissima percentuale di frutta.

I sott’olio e le conserve Cinque Quattro sono realizzate con i migliori ortaggi del proprio orto, coltivati con l’agricoltura biodinamica, raccolti in base a ciò che offre la natura mese per mese ed immersi in barattoli di vetro riempiti con il  loro olio extravergine di oliva e arricchiti con i profumi delle erbe aromatiche del territorio.
Cinque Quattro oltretutto sta avviando una produzione di un vino con le uve del vigneto aziendale.

www.cinquequattro.com

Luigi Barone chef

Luigi Barone resident chef dell’incantevole struttura per eventi Villa Diamante a Posillipo di Napoli, nei suoi piatti la filosofia che rispetta la tradizione e le radici della cucina. Applica tecniche moderne e innovative che aiutano a migliorare la lavorazione della materia prima del territorio.

Incline alla cucina che emoziona per profumi e sapori, semplice, genuina e soprattutto salutare, predilige materie prime italiane di alta qualità.

Un esteta, ogni suo piatto trasmette una storia espressa in una visione personale e creativa. La ricerca del gusto porta lo chef Barone a scoprire e selezionare sempre nuovi prodotti che possano creare un accordo di sapori unici in ogni suo piatto.

Il fine di rendere soddisfatti i commensali, lo motiva ogni giorno vivendo la cucina con passione e  sempre maggiore abnegazione.

www.villadiamante.it 

In occasione della III Edizione di TuffOlio, lo chef  Barone ha realizzato:

“Acqua di pomodoro, darne di Ricciola in oliocottura, finta oliva, olio extravergine di oliva Cinque Quattro in più consistenze”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.