A GAETANO TRAMONTANO L’ARCIMBOLDO D’ORO 2022

A GAETANO TRAMONTANO L’ARCIMBOLDO D’ORO 2022

GAETANO TRAMONTANO RICEVE L’ARCIMBOLDO D’ORO

L’Arcimboldo d’Oro ha premiato il settore Pizzeria, presso il Teatro MAV Museo Archeologico Virtuale di Ercolano, baluardo di cultura e di dialogo ai piedi del Vesuvio.

I pizzaioli selezionati, dopo una serie di valutazioni da parte di professionisti della comunicazione, sono stati premiati per i seguenti requisiti :

“Mera espressione dell’arte bianca, tramandano un mestiere antico con il saggio utilizzo di tecniche ed estro personale, trasmettono tradizione e al tempo stesso innovazione , con unicità e capacità emozionale”.

L’Arcimboldo, magazine del settore enogastronomico www.larcimboldo.it  impegnato nel narrare e trasmettere al lettore il racconto di professionisti, aziende e prodotti d’eccellenza, fonti di cultura e d’identità del vasto patrimonio enogastronomico  italiano, ha spento le prime dieci candeline e il suo simbolo, il simpatico omino Artista del gusto,  logo che marca le edizioni di TuffOlio www.larcimboldo.it/category/tuffolio   e del Festival Artisti del gusto www.larcimboldo.it/category/festival-artistidel-gusto, ovvero gli eventi ideati e organizzati dal team di Angela Merolla, da quest’anno è diventato d’oro “L’Arcimboldo d’Oro”.

La statuina dorata dalla forma moderna e stilizzata, creata dal 3D Artist Francesco Conte esperto in lighting e look dev www.frankwy.com, vuole essere un vero e proprio riconoscimento rilasciato unicamente ad una rosa di eccellenti professionisti del settore enogastronomico.

Gaetano Tramontano, giovane pizzaiolo e titolare della Pizzeria “Gaetano O’Sarracin Old Style” di Lanzara a Castel San Giorgio, gioviale, pieno di energia e soprattutto dedito ad un continuo apprendere per migliorare costantemente il suo prodotto.

Al fianco dei fratelli Angioletto e Giuseppe, entrambi abili pizzaioli, Gaetano è cresciuto tra sbuffi di farina, masse in lievitazione e legna che arde, tra gesti cadenzati e tempi da rispettare. Da bambino il profumo delle pizze appena sforante, lo ha cullato, quando esausto si addormentava sui sacchi di farina.

Nel 2008, quando aveva solo 10 anni, partecipò alla sua prima  gara di pizza nella categoria Juniores, qualche difficoltà con la bocca del forno troppo alta, ma alzandosi sulle punte dei piedi, infornò la sua pizza e si classificò al secondo posto, entusiasmandosi e sentendosi attratto ancora di più da questo mondo.

VILLA ANDREA DI ISERNIA

Dopo il diploma di cucina conseguito all’istituto alberghiero, continuando ad apprendere l’arte bianca al fianco dei fratelli, nel 2016  decise di distaccarsi per un periodo dall’attività di famiglia per acquisire nuove esperienze e lavoro ad Ischia per il gruppo Rossopomodoro.

Giovanissimo ma già sicuro di poter portare avanti una sua attività, nel 2018 tornato in provincia di Salerno, inaugura la sua pizzeria.

“Gaetano O’Sarracin Old Style” a Lanzara di Castel San Giorgio, è una pizzeria accogliente con un’ambientazione che ricorda i quartieri napoletani, 90 posti a sedere tra suppellettili di artigianato tradizionale partenopeo,  dove non manca la maschera dell’irriverente e di buon palato Pulcinella, simbolo della città di Napoli.

L’impasto della pizza di Gaetano Tramontano mira ad avere una caratteristica basilare: la leggerezza, che arriva dal giusto utilizzo di farina, dai processi di lievitazione e dalla cottura.

TEATRO MAV

Lavora con impasti da mix di farine Tipo 0 con 36 ore di lievitazione, la pizza a cui è più legato e che i suoi clienti prediligono è a “RUOTA DI CARRO”, tipica dell’antica tradizione napoletana e ormai un must della famiglia Tramontano, pizza così definita per le abbondanti dimensioni, che riportano alla memoria la ruota di un carro.

La selezione delle materie prime è accurata proprio per riportare i sapori più veraci e territoriali, per una pizza che sia apprezzata anche per la intrinseca genuinità.

I fritti che  Gaetano propone sono tra i classici della tradizione, rigorosamente artigianali e realizzati in diverse varianti, suggerite anche dalle stagioni.

Alla pizzeria “Gaetano O’Sarracin Old Style” , l’ospitalità è quella partenopea e a tavola la tradizione assume sfumature innovative, tra uno spaccato dei grandi classici e stuzzicanti gusti che rivelano giochi di contrasto ben centrati.

La pizza di punta realizzata da Gaetano Tramontano è:

MARGHERITA STYLE

Pizza a “ruota di carro” generosamente grande nel diametro e abbondante negli ingredienti che la completano, che sono gli stessi della classica margherita.

Cresciuto tra studio, lavoro nella pizzeria di famiglia, campionati di pizza, ed eventi vari: “LAS VEGAS PIZZA EXPO”, DUBAI EXPO, MALTA, PALERMO, NAPOLI PIZZA VILLAGE, MILANO FIERA, VARI GUINNESS WORLD RECORD, ormai il mondo pizza è parte della sua vita.

“Gaetano O’Sarracin Old Style”

Via Calvanese 23

Castel San Giorgio, Campania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.