Giovanni Russo

L’ARCIMBOLDO D’ORO 2024 A GIOVANNI RUSSO

L’Arcimboldo magazine online, prende il nome dal pittore del ‘500 Giuseppe Arcimboldo poiché l’artista realizzò le famose “Teste Composte”, dipinti che rivelavano una figura umana mettendo insieme tra loro prodotti ortofrutticoli, pesci e prodotti di cucina.

” L’Arcimboldo d’Oro ”  ovvero la statuina dorata dalla forma moderna e stilizzata, creata dal 3D Artist Francesco Conte esperto in lighting e look dev www.frankwy.com , nasce per premiare gli Artisti del Gusto, in Italia e all’estero, cioè coloro i quali che con la loro professione e suddivisi per categorie peculiari, rispondono ai seguenti requisiti nell’ambito enogastronomico:“Artisti del Gusto, custodi e ambasciatori di arti antiche, capaci di saper narrare la storia, di comunicare la cultura del proprio territorio, guardando al futuro e restando al passo con i tempi e le tendenze, con unicità e capacità emozionale”.

L’Arcimboldo d’Oro, inoltre equivale al simbolo del Pennello d’Oro, utilizzato dagli artisti per creare le proprie opere.

Dopo una serie di valutazioni da parte di professionisti della comunicazione e dell’ambito gastronomico, meritevoli Artisti del gusto sono entrati a far parte della guida de L’Arcimboldo con l’assegnazione da uno a tre pennelli d’Oro e durante l’evento di premiazione al Grand Hotel Capodimonte hanno ricevuto la prestigiosa targa che riporta i pennelli d’Oro assegnati.

Giovanni Russo, presso la Sala Carlo III del Grand Hotel Capodimonte di Napoli, ha ricevuto la targa dai 2pennelli d’Oro.

Giovanni Russo, pizzaiolo talentuoso, con una profonda conoscenza dell’arte bianca; sin da giovanissimo si occupa d’impasti e di tecniche, formandosi professionalmente presso i migliori lievitisti, per poter realizzare una pizza leggera e digeribile, scioglievole e gustosa.

Studia e sperimenta, lavorando come pizzaiolo presso pizzerie del casertano per oltre cinque anni, fino a quando non si sente pronto per avere un’attività tutta sua.

A Casapulla nel 2011 nasce la Pizzeria La Famiglia di Giovanni Russo, un nome da cui si denota lo stretto legame che ha con la propria famiglia e il forte amore che li unisce.

Pizze, fritti e stuzzicherie da forno, le sue proposte della tradizione dai tocchi innovativi, che realizza con un’accurata selezione della migliore materia prima e con impasti ben strutturati.

Anche se accogliente la pizzeria essendo di modeste dimensioni, non permette di ospitare la sempre crescente clientela, per cui dopo qualche anno la Pizzeria La Famiglia si sposta di pochi metri, anzi attraversa soltanto la strada e si stabilisce in un locale di ben 400 metri quadrati.

Giovanni Russo d’allora gestisce la sua pizzeria con due forni a vista, 140 posti a sedere suddivisi in due sale, spazi comodi, ambienti luminosi e accoglienti con toni chiari.

Titolare e pizzaiolo in prima linea, soddisfa i palati dei buongustai, le sue pizze vanno dalle classiche alle stagionali, da quelle gourmet alle innovative, guarnite con ottimi ingredienti freschi e stagionali.

Il successo di Giovanni, dimostra che oltre alle capacità professionali bisogna avere il coraggio di mettersi in gioco e se oltretutto si ha un’amorevole famiglia al proprio fianco, non si deve temere, ma andare avanti e realizzare i propri sogni.

La pizza della Pizzeria La Famiglia è fragrante, sottile dal bordo giustamente pronunciato e alveolato, nata da un impasto diretto con mix di 3 farine e lievitazione ad alta idratazione.

Giovanni Russo sempre in continua evoluzione, non smette di sperimentare, con tecniche e nuove farine, restando al passo con i tempi, sempre attento alle esigenze  ed ai gusti della clientela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *