Riccardo Birghillotti

L’ARCIMBOLDO D’ORO 2024 A RICCARDO BIRGHILLOTTI

L’Arcimboldo magazine online, prende il nome dal pittore del ‘500 Giuseppe Arcimboldo poiché l’artista realizzò le famose “Teste Composte”, dipinti che rivelavano una figura umana mettendo insieme tra loro prodotti ortofrutticoli, pesci e prodotti di cucina.

” L’Arcimboldo d’Oro ”  ovvero la statuina dorata dalla forma moderna e stilizzata, creata dal 3D Artist Francesco Conte esperto in lighting e look dev www.frankwy.com , nasce per premiare gli Artisti del Gusto, in Italia e all’estero, cioè coloro i quali che con la loro professione e suddivisi per categorie peculiari, rispondono ai seguenti requisiti nell’ambito enogastronomico:
“Artisti del Gusto, custodi e ambasciatori di arti antiche, capaci di saper narrare la storia, di comunicare la cultura del proprio territorio, guardando al futuro e restando al passo con i tempi e le tendenze, con unicità e capacità emozionale”.

L’Arcimboldo d’Oro, inoltre equivale al simbolo del Pennello d’Oro, utilizzato dagli artisti per creare le loro opere.

Dopo una serie di valutazioni da parte di professionisti della comunicazione e dell’ambito gastronomico, meritevoli Artisti del gusto sono entrati a far parte della guida de L’Arcimboldo con l’assegnazione da uno a tre pennelli d’Oro e durante l’evento di premiazione al Grand Hotel Capodimonte hanno ricevuto la prestigiosa targa che riporta i pennelli d’Oro assegnati.

Arriva dalla Svezia, Riccardo Birghillotti, che presso la Sala Carlo III del Grand Hotel Capodimonte di Napoli, ha ricevuto la targa dai 3pennelli d’Oro.

Riccardo Birghillotti ha origini italiane, la sua pizzeria è in Alingsås a circa 40 km da Göteborg in Svezia.
“Da Riccardo” la vera pizza napoletana è questo il nome della pizzeria che lo rappresenta, qui ha portato la propria esperienza di pizzaiolo e ogni giorno propone pizze dai sapori tipici che trasmettono tutta la tradizione italiana.

Le prime nozioni che apprende a 17 anni sono di cucina, poi inizia ad avvicinarsi all’arte bianca lavorando in una pizzeria di Firenze.

Dall’Italia si trasferisce in Svezia e si appassiona alle lievitazioni, e a tutto ciò che abbraccia il mondo pizza.

La strada che sceglie per la sua vita va proprio in quella direzione.

Arriva in Svezia e realizza la pizza romana in diversi ristoranti di Göteborg, poi nel 2016 realizza il sogno di una pizzeria tutta sua; inaugura ad Alingsås “Da Riccardo” , dove prepara la vera pizza napoletana.

Nel 2021 riceve il marchio e la pizzeria di Riccardo diventa affiliata AVPN (Associazione Verace Pizza Napoletana) ed è l’unica pizzeria ad esserlo in tutta la regione.

Il marchio di Vera Pizza Napoletana attesta che la pizzeria che lo espone realizza una pizza conforme al disciplinare internazionale AVPN di produzione, di questa eccellenza della tradizione gastronomica partenopea.
Riccardo Birghillotti conduce la sua attività con grande professionalità e ne traspare tutta la sua passione, si dedica inoltre a competizioni sia in Svezia che in Italia, riportando eccellenti piazzamenti.

2° POSTO nel 2017 al Campionato Svedese

1° POSTO nel 2018 al Campionato Svedese

Nel 2018 è tra i primi 17 classificati a Parma al Campionato Mondiale della Pizza e partecipa per 2 volte al  Campionato Europeo di pizza.

Dal 2018 fa parte della giuria del Pizza Champion Cup del campionato scandinavo e prossimamente sarà anche in giuria al Campionato Nordic Cup.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *