Giuseppe Monda

L’ARCIMBOLDO D’ORO 2024 A GIUSEPPE MONDA

L’Arcimboldo magazine online, prende il nome dal pittore del ‘500 Giuseppe Arcimboldo poiché l’artista realizzò le famose “Teste Composte”, dipinti che rivelavano una figura umana mettendo insieme tra loro prodotti ortofrutticoli, pesci e prodotti di cucina.

” L’Arcimboldo d’Oro ”  ovvero la statuina dorata dalla forma moderna e stilizzata, creata dal 3D Artist Francesco Conte esperto in lighting e look dev www.frankwy.com , nasce per premiare gli Artisti del Gusto, in Italia e all’estero, cioè coloro i quali che con la loro professione e suddivisi per categorie peculiari, rispondono ai seguenti requisiti nell’ambito enogastronomico:“Artisti del Gusto, custodi e ambasciatori di arti antiche, capaci di saper narrare la storia, di comunicare la cultura del proprio territorio, guardando al futuro e restando al passo con i tempi e le tendenze, con unicità e capacità emozionale”.

L’Arcimboldo d’Oro, inoltre equivale al simbolo del Pennello d’Oro, utilizzato dagli artisti per creare le proprie opere.

Dopo una serie di valutazioni da parte di professionisti della comunicazione e dell’ambito gastronomico, meritevoli Artisti del gusto sono entrati a far parte della guida de L’Arcimboldo con l’assegnazione da uno a tre pennelli d’Oro e durante l’evento di premiazione al Grand Hotel Capodimonte ha ricevuto la nomina della prestigiosa targa che riporta i pennelli d’Oro assegnati.

Giuseppe Monda, maestro panificatore e titolare del Panificio Santa Lucia a Marigliano in provincia di Napoli è nella Guida 2024 con 3pennelli d’Oro.

Il panificio Santa Lucia nasce 25 anni fa, nel segno della tradizione culinaria vesuviana. L’attività è incentrata sulla valorizzazione dei lunghi metodi di lavorazione. Dove l’utilizzo della pasta madre, grani italiani, antichi e biologici, ne caratterizzano le produzioni. Sapori unici, profumi e conservabilità.

Giuseppe Monda porta avanti un concetto di Bakery rivolta al passato ma in chiave moderna, ponendo il focus sui Laboratori, che sono il luogo in cui avviene la magia delle loro creazioni.

Pensate per portare a tavola la qualità migliore unitamente ad un bread concept evolutivo, mantenendo sapori autentici e genuini.

Alla sede storica collocata in aperta campagna che prende il nome di “Agripanificio Santa Lucia”, si affianca quella di “Panificio Urbano” che invece risulta essere la sua collocazione di centro città.

Tutto ciò come a sancire maggiormente il concetto di terra, di tradizione e di legame che la nuova generazione di panificatori si impegna a mantenere con il territorio, pur restando al passo coi tempi.

www.santaluciabakerylab.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *