Mario Vicedomini

L’ARCIMBOLDO D’ORO 2024 A MARIO VICEDOMINI

L’Arcimboldo magazine online, prende il nome dal pittore del ‘500 Giuseppe Arcimboldo poiché l’artista realizzò le famose “Teste Composte”, dipinti che rivelavano una figura umana mettendo insieme tra loro prodotti ortofrutticoli, pesci e prodotti di cucina.

” L’Arcimboldo d’Oro ”  ovvero la statuina dorata dalla forma moderna e stilizzata, creata dal 3D Artist Francesco Conte esperto in lighting e look dev www.frankwy.com , nasce per premiare gli Artisti del Gusto, in Italia e all’estero, cioè coloro i quali che con la loro professione e suddivisi per categorie peculiari, rispondono ai seguenti requisiti nell’ambito enogastronomico:“Artisti del Gusto, custodi e ambasciatori di arti antiche, capaci di saper narrare la storia, di comunicare la cultura del proprio territorio, guardando al futuro e restando al passo con i tempi e le tendenze, con unicità e capacità emozionale”.

L’Arcimboldo d’Oro, inoltre equivale al simbolo del Pennello d’Oro, utilizzato dagli artisti per creare le proprie opere.

Dopo una serie di valutazioni da parte di professionisti della comunicazione e dell’ambito gastronomico, meritevoli Artisti del gusto sono entrati a far parte della guida de L’Arcimboldo con l’assegnazione da uno a tre pennelli d’Oro e durante l’evento di premiazione al Grand Hotel Capodimonte hanno ricevuto la prestigiosa targa che riporta i pennelli d’Oro assegnati.

Arriva da Madrid, Mario Vicedomini consulente tecnico e pizzaiolo, che presso la Sala Carlo III del Grand Hotel Capodimonte di Napoli, ha ricevuto il premio L’Arcimboldo d’Oro.

Nasce a Napoli, la città della pizza per eccellenza, Mario Vicedomini, che attratto dalle lievitazioni e da come pochi elementi se utilizzati sapientemente danno vita alla pietanza più apprezzata al mondo, nel 2011 inizia ad impararne i segreti al banco di una pizzeria ed è subito vero amore, grazie anche agli insegnamenti di Francesco, il suo maestro, che gli trasmette disciplina e mera passione per questo lavoro.

Coltiva il desiderio di fare esperienza all’estero e a soli 20 anni arriva a Madrid e tenacemente, con grandi progetti per il futuro, inizia a costruire le fondamenta della sua carriera, lavorando per diversi ristoranti e pizzerie della città.

Dopo tre anni, ha l’opportunità di entrare a far parte del progetto “Grosso Napoletano” come primo pizzaiolo e chef esecutivo della prima pizzeria, quella che presto diventa una prestigiosa catena.

E’ alla guida della catena lavorando per la sua espansione fino al 2022, quando decide di mettersi in proprio con il marchio “Vicedomini Pizza Chef”.

Attualmente svolge l’attività di consulente per diverse pizzerie, partecipando ad appassionanti progetti in Spagna e all’estero, offrendo anche corsi di formazione e servizi di catering, nonché
Consulente Tecnico del Molino Signetti in Spagna.

Attualmente il suo obiettivo è condividere la passione e le conoscenze con altri appassionati di pizza e continuare a crescere professionalmente nel mondo della ristorazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *